Ciao Bambini!!

Io sono Fiocchino, la mascotte della Scuola Sci Cristallo.
Sciate in sicurezza con me!

Disegna la tua giornata con il maestro, invia il tuo disegno a info@scicristallocortina.com e sarà pubblicato!

I Bambini Raccontano...

"La Tofanina è il nome di un boschetto che io e mio papà attraversiamo ogni volta che andiamo a sciare a Cortina.

Un mitico giorno in cui sono andata a sciare col papà, stava nevicando e le piste non erano tanto belle.
Dopo aver fatto lo slalom tra i pali abbiamo deciso di attraversare la Tofanina lungo un sentiero innevato tra gli alberi; abbiamo impiegato mezz'ora per terminarlo perchè ci siamo fermati alla mangiatoia dove abbiamo visto due caprioli, la mamma e il cucciolo, che mangiavano tranquilli.
Il loro manto era marrone, il ventre marroncino chiaro; ad un certo punto ci hanno visti e sono scappati lasciando le loro tracce sulla neve; è stato molto emozionante!
Siamo ripartiti come razzi; c'erano salti che si susseguivano, che fatica!
Avevo le gambe caldissime, mi facevano male!
Oltre ai salti c'erano curve paraboliche, discese e poi ancora salite, in cui dovevi andare su a scaletta; poi si entrava sulla neve fresca e si praticava una stradina che sbucava di nuovo sul sentiero principale del boschetto.
Ad un certo punto mio papà ha colpito un albero pieno di neve che mi è finita addosso!
Brrr che freddo: la neve mi era scesa giù per la schiena!
Nel boschetto non sono mai caduta, ma sono riuscita a far cadere mio papà con una spinta.
Stare all'interno di quel bosco era bellissimo; c'erano moltissimi alberi di diverse tonalità di verde, in alcuni punti c'era tantissima neve candida e soffice, in altri era ghiacciata; tutti questi alberi e tutta questa neve creavano un pò di confusione. Ad un certo punto ho visto qualcosa di rossiccio andare in cima ad un albero: era uno scoiattolo; il suo manto non l'ho visto bene ma sono sicura che era molto folto e di colore rossiccio.
Distratta per la presenza dello scoiattolo, stavo andando sopra ad un tronco d'albero ma mi sono girata appena in tempo per schivarlo!
Mio papà non si era accorto di niente perchè era molto più avanti di me, io sono abbastanza lenta e fifona nel fare i sentieri di alcuni boschi.
Sempre nel boschetto c'era una parte di sentiero chiamata "Pista dell'Orso" dove mio papà a volte si nasconde dietro a un mucchio di neve e quando io passo salta fuori spaventandomi! Il trucco per non fargli fare questo scherzo è stargli il più vicino possibile così non ha tempo di nascondersi.
Con mio papà mi diverto tantissimo; anche se a volte mi sgrida perchè non faccio bene una cosa, lui mi vuole sempre bene e mi porta sempre da tutte le parti per accontentarmi!
La mia passione invernale è lo sci e anche mio papà era un bravo discesista; a casa lui ha tantissime coppe, e non solo a casa... anche dalla nonna!!
Anche io un paio di settimane fa ho vinto una coppa...
Il sentiero che attraversa il bosco della Tofanina si conclude con una piccola discesa che ha due o tre salti.
Io in questo boschetto vado poche volte all'anno perchè mio papà, che è un maestro di sci, non mi può portare sempre con lui a sciare ma, quelle poche volte in cui vado, mi diverto molto."